Giovanni Frasca

Nel luglio 2014 ha conseguito la Laurea magistrale in Giurisprudenza presso l’Università degli studi di Catania, discutendo la tesi in storia del diritto medievale e moderno dal titolo: “L’arte in Tribunale. Paternità dell’opera e vizi del consenso nel commercio di opere d’arte agli inizi del novecento.”.

Nel corso degli studi universitari iniziati nella sede decentrata di Ragusa e completati nella sede di Catania, ha partecipato a diverse attività di formazione extra curriculari, tra cui: - R.A.D.I.E.S., organizzato tra gli altri dal prof. Giuseppe Speciale, sulle leggi razziali in Italia, sulle loro applicazioni pratiche e sulla giurisprudenza del periodo; - corso organizzato dall'Unicef sui diritti dei popoli del terzo mondo; - corso di approfondimento organizzato dalla Cattedra di Diritto dell’Unione Europea della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli studi di Catania su alcune sentenze della corte di Giustizia della Comunità Europea in materia di scambi commerciali e libertà di circolazione delle merci.

Sempre nel corso degli studi universitari è stato presidente dell’associazione studentesca universitaria “Circolo Universitario Ibleo” che ha pubblicato tra il 2009 e il 2011 il mensile cartaceo “Nota Bene”.

Impegnato nell’ambito delle associazioni culturali e di volontariato, è stato componente dell’associazione di volontariato “Mondo Nuovo”, è stato componente del direttivo provinciale dell’associazione “Libera, associazioni, nomi e numeri contro le mafie” ed è ancora oggi componente del direttivo dell’associazione culturale “La Meglio Gioventù”.

Ha svolto anche attività politica ricomprendo incarichi dirigenziali ed esecutivi comunali, provinciali, regionali e nazionali.  

Nel dicembre 2015 si è iscritto all’albo dei praticanti abilitati al patrocinio della professione forense presso il Distretto di Corte di Appello di Catania e nel 2018 all'albo dell'Ordine degli Avvocati della provincia di Ragusa. 

Si occupa di diverse materie specialmente nell’ambito del diritto civile in via giudiziale e stragiudiziale e nello specifico: recupero crediti, diritto condominiale, risarcimento danni da sinistro stradale, diritto di locazione, diritto di soggiorno (in particolare sul tema dei dinieghi dei permessi ai richiedenti asilo), opposizioni a sanzioni amministrative, azioni a difesa della proprietà e del possesso; oltre che di diritto penale in particolare per i reati di: diffamazione a mezzo stampa, stalking e molestie, disturbo della quiete pubblica, esercizio arbitrario delle proprie ragioni, maltrattamenti in famiglia, lesioni, minacce e reati ambientali.

In collaborazione con diversi centri S.P.R.A.R. della provincia di Ragusa, si occupa di fare formazione legale ai soggetti richiedenti asilo ospiti di tali centri. (http://archivio.diocesidiragusa.it/attivita/uffici/fondazione-san-giovanni-battista/1618-diritti-e-doveri-in-italia-conoscere-per-integrar/).

In data 06.04.2019 ha partecipato da relatore al convegno accreditato presso l'Ordine degli Avvocati della provincia di Ragusa dal tema "Il bullismo non insegna. SEGNA" (http://www.fidelioguastella.it/14459/convegno-del-06-04-2019-dal-titolo-il-bullismo-non-insegna-segna).

 

 

Contattaci
Nome*
Cognome*
Email*
Telefono
Testo
Codice di controllo
simple_captcha.jpg
Inserisci il codice di controllo
Esprimo il consenso ai sensi del D.Lgs 196/2003 e successive modifiche ed integrazioni